La Gallina Bianca di Saluzzo Stampa E-mail

La Gallina Bianca di Saluzzo, detta anche “Bianca di Cavour” è allevata in alcune zone del Saluzzese, ai confini tra le province di Cuneo e di Torino. In particolare Cavour ne ha mantenuto una presenza significativa nelle aziende agricole locali.

La gallina bianca di Saluzzo è una razza rustica e appartiene alle razze locali piemontesi che fino a cinquant’anni fa richiamavano commercianti da ogni parte d’Italia nelle fiere della nostra regione.

È di taglia medio piccola e il tronco è di forma trapezoidale. Il piumaggio è tutto di colore bianco perlaceo. La coda è portata alta, leggermente aperta nella gallina. La testa è di media grandezza e lievemente allungata. La cresta rossa è ben sviluppata ed eretta nel gallo, pendente da un lato nella gallina. Becco, tarsi (parte della zampa) e cute sono gialli. La Gallina Bianca è allevata in aziende familiari con sistema estensivo, quasi sempre a terra, non nelle gabbie e viene nutrita con pascolo e integrazione di mais.